LA PRIMA TELEVISIONE TELEMATICA ITALIANA

LIAM vs NOEL.

Era da un po' che Liam e Noel non si lanciavano frecciatine. Ma tranquilli, i due non hanno affatto sepolto l'ascia di guerra. Anzi, stando a quanto riporta Liam sui social stiamo forse per assistere ad una vera e propria battaglia legale.

Il più piccolo dei fratelli Gallagher ha infatti condiviso un tweet nel quale fa sapere ai suoi fan di essere stato informato che sarà querelato da quello che definisce "the not so mighty little fella" - si tratta presumibilmente proprio di Noel - se userà nel suo documentario, "As it was", di prossima uscita, filmati in cui canta le canzoni degli Oasis.

GUARDA IL VIDEO

NEGRAMARO: LELE C'E'

I problemi di salute di Lele Spedicato, il chitarrista dei Negramaro, ricoverato d'emergenza lo scorso settembre per un'emorragia cerebrale, hanno spaventato non poco i suoi compagni di band. Giuliano Sangiorgi, il frontman, nelle settimane più critiche, ha scritto anche una canzone dedicata al chitarrista, diventata ora il nuovo singolo del gruppo, "Cosa c'è dall'altra parte". Spedicato, ancora in fase di ripresa, è stato costretto a rinunciare al tour (al suo posto c'è suo fratello Giacomo), ma a sorpresa è comparso sul palco del palasport di Rimini per accompagnare Sangiorgi proprio sulle note di "Cosa c'è dall'altra parte", suonando la chitarra. Il chitarrista compare anche nel videoclip ufficiale del singolo: "E adesso muovi quella cazzo di mano e rimetti a posto il nostro destino, fammi sentire come vibrano corde e palazzi se solo mi suoni vicino".

GUARDA IL VIDEO

BERTE' COME ULTIMO

A proposito della a lunga dibattuta questione sul peso del televoto e delle cosiddette giurie degli esperti – sala stampa e giuria d’onore – sul risultato finale del Festival, la cantante di Bagnara Calabra ha dichiarato: “La questione del televoto e delle giurie è molto spigolosa. Credo che nel suo caso [in riferimento a Ultimo], come nel mio, la delusione arrivi dalla forte discrepanza fra il plauso del pubblico e il mancato risultato finale. A me però sul podio manco mi ci hanno fatto arrivare”. Aggiugendo: “Io credo che sarebbe fondamentale che la giuria d’onore fosse composta da addetti ai lavori: musicisti, manager, produttori, dj. E sarebbe bello che i voti fossero palesi”.

GUARDA IL VIDEO

GALLERY COMPILATION

INFOLINE

Numero Verde 800.940.974

Submitting ...

Server error. Try again!

Your message has been sent.

© 2019  Made with Dmf Produzioni®